Mazzarri: che stoccata all’Inter, le sue parole

Ex Inter, tra alti e bassi

L’attuale tecnico del Torino, Walter Mazzarri, ha da poco rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali ha lanciato volontariamente una frecciatina all’Inter. La squadra neroazzurra infatti, rientra nella carriera dell’allenatore toscano, avendola allenata nelle stagioni 2013/2014 e 2014/2015.

Arrivò all’Inter voluto fortemente dall’ex presidente Erick Thohir, nella prima stagione ottenne anche un buon risultato. Riuscì infatti ad agguantare un quinto posto e quindi una qualificazione in Europa League. Le cose non andarono esattamente allo stesso modo nel corso della stagione successiva, nella quale Mazzarri collezionò tanti risultati negativi, ottenendo quindi l’esonero il 14 novembre.

Quest’oggi la sua attuale squadra ha pareggiato al San Paolo contro il Napoli per 2-2. Un pareggio amaro per i partenopei. La Juventus infatti, ha modo di allungarsi in classifica a +6 dai napoletani, vedendo sempre più vicino il settimo scudetto consecutivo.

Il tecnico toscano ha tra l’altro allenato anche il Napoli, di conseguenza per lui oggi è stato come un piacevole ritorno a casa. Poiché, a detta sua, con la squadra campana ha collezionato tantissimi bei ricordi. Certo è che Mazzarri e il suo Torino si sono rivelati oggi dei guastafeste, quindi sicuramente i tifosi napoletani questo “ritorno a casa” non l’hanno gradito più di tanto.

Queste le sue parole:

“Napoli? Quattro anni di cose strepitose, anche perché mi auguravo che restasse nel mondo a quel livello, ed è successo.”

Stoccata all’Inter

“Una scelta professionale che non rifarei? Una, una sola. Dopo la mia esperienza in Campania, avrei dovuto stare fermo. Quando mi hanno chiamato, scartai una società, mentre nell’altra che poi ho accettato, non sarei dovuto andare. Fu un errore quello, ma alla fine mi torna comunque utile come esperienza.”

Parole che non faranno sicuramente piacere ai tifosi interisti, che tra l’altro non sono soliti disprezzare chi li ha rappresentati. Walter Zenga, attuale tecnico del Crotone, è l’esempio lampante di come i tifosi neroazzurri siano pieno di amore e affetto, nei confronti di chi ha avuto davvero l’Inter nel cuore.

 

Chiudi il menu