TS| 11 Marzo 2018 – Da quella data il giocatore è diventato incedibile, ecco di chi si tratta

11 Marzo 2018, in una data può cambiare la carriera di un giocatore ecco di chi stiamo parlando

11 marzo 2018, una data molto importante, che ha svoltato la stagione del giocatore nero azzurro tornato nelle grazie di Spalletti e diventato incedibile.

Parliamo proprio di lui, Marcelo Brozovic, l’Epic Brozo nero azzurro.

Sono passati quasi due mesi da quando Spalletti ha reinventato il croato, schierandolo come regista nel 4-2-3-1 contro il Napoli.

Tutti pensavano ad un errore Spallettiano, oppure ad una mossa azzardata e vista con scetticismo

ma alla lunga ha ripagato la fiducia di Spalletti ,

l’Inter ha trovato un giocatore in grado di dare geometrie, i risultati sono arrivati e da scommessa Brozovic si è trasformato in certezza.

Come evidenzia Tutto Sport infatti, non è cambiata solo la posizione in campo del croato, ma anche quella agli occhi della società:

se fino a poche settimane fa l’ex Dinamo Zagabria era inserito nella lista dei sicuri partenti,

con i nerazzurri che contavano di ricavare circa 20 milioni di euro dalla sua cessione,

ora la dirigenza ha riconsiderato il tutto e valuta di trattenerlo per farne un punto fermo anche della prossima stagione.

Brozovic da marzo è diventato infatti indispensabile per il club nero azzurro e quasi incedibile,

purtroppo bisogna fare anche i conti con il contratto di Brozovic,

c’è sempre una clausola rescissoria da 50 milioni, qualora un club si presentasse con questa cifra e strappasse il sì al giocatore allora la società milanese non potrebbe opporsi al trasferimento.

In conclusione da Marzo l’Inter ha cambiato idea su Brozovic, ora il futuro è tutto nelle mani del calciatore.

Chiudi il menu