Inter

D’Ambrosio, parole da leader: “Tutto per questa maglia. Il nostro obiettivo…”

Parla il difensore neroazzurro

Il difensore neroazzurro, Danilo D’Ambrosio, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, provando a spronare ancor di più i suoi compagni di squadra e i tifosi, sempre presenti in ogni giornata. Parole da leader le sue. Lui che nel giro di poco tempo è riuscito a diventare un titolare inamovibile nella rosa di Spalletti, nel ruolo di terzino sinistro.

Riguardo l’obiettivo dell’Inter, si è espresso così:

“È l’obiettivo che ci siamo prefissati e vogliamo raggiungere dall’inizio dell’anno. Se dovessimo cercare un motivo in più per raggiungere la Champions, è il nostro pubblico meraviglioso.”

Sfida contro la Juventus

“Bisogna smaltire la delusione, abbiamo reagito bene alla sconfitta, stiamo percorrendo una strada del buon gioco per raggiungere il nostro obiettivo. Anche quando abbiamo giocato bene non abbiamo ottenuto i tre punti, ma questo fa parte del gioco.”

Periodo complicato per la squadra

“Abbiamo attraversato un momento difficile dove non siamo riusciti a raggiungere i tre punti. Dopo questo periodo siamo tornati a credere in noi stessi grazie al lavoro di Spalletti, ci auguriamo di raggiungere la Champions che a mio avviso è meritata. Cambiare continuamente non aiuta i giocatori, la società e i tifosi per credere nel progetto Champions. Noi giocatori ce la stiamo mettendo tutta per meritare questa maglia, lo stesso sta facendo l’allenatore che dal primo giorno che arrivato ci ha ripetuto dall’inizio dell’anno che l’obiettivo era la Champions. Se in passato hanno cambiato giocatori è perché chi c’era ha avuto delle difficoltà e la Società è stata costretta a cambiare. Adesso c’è un gruppo solido e valido, speriamo di raggiungere la Champions e poi di rinforzare questa magnifica squadra.”

Partita di sabato contro il Sassuolo e permanenza di Icardi

“Non dobbiamo avere la presunzione nell’affrontare l’avversario, ma abbiamo dimostrato il nostro potenziale offensivo anche a Udine. La cosa più importante è non prendere gol, perché con i nostri giocatori che abbiamo davanti, la differenza la possono fare in qualsiasi momento. Terzino destro o sinistro? Per me è indifferente, è normale che se per tanto tempo gioco a destra, ci vuole qualche partita o allenamento in più per riabituarmi all’altra fascia ci vuole. Icardi via senza Champions? Se non andiamo in Champions è una frase che non abbiamo mai pronunciato. Non l’abbiamo mai neanche contemplata nello spogliatoio. Ci crediamo e non abbiamo mai smesso, neanche in quel periodo difficile.”

Queste le parole del numero 33 dell’Inter.

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button