Inter

Materazzi difende Balotelli: “Merita la Nazionale. Quando corre…”

Le parole di Marco Materazzi

Intervistato in esclusiva per i microfoni della Gazzetta dello Sport, l’ex difensore nerazzurro e della Nazionale Marco Materazzi, ha voluto difendere Mario Balotelli.

“Sono contento per lui soprattutto per un motivo, che poi è lo stesso che lo ha sempre tormentato in questi anni di assenza: merita quella maglia, per quello che sta facendo. In campo, perché è quello che comanda. Senza contare che fuori dal campo ha sempre combinato meno danni di quelli che si sono supposti, o di cui si è parlato. Mancini ha un vantaggio: sa come prenderlo, e come dargli fiducia. Non è poco, per uno come Mario.”

Queste le parole di Matrix che poi continua:

“Da ex difensore dico che capisci subito cosa ti aspetta: se è in una di quelle giornate in cui in campo ciondola perché sapendo di essere forte si compiace di esserlo, e così invece diventa un giocatore normale; oppure se gioca per dimostrare chi è: ecco, se Mario è in quella versione sono cavoli di chi deve occuparsi di lui. Quando corre, pressa, fa anche il primo difensore, diventa devastante: il resto ce l’ha di natura, non sai come contrastarlo perché la mette dove vuole e tira pure forte. La foto di quello che dico è la partita scudetto di Parma: un’ora e un quarto da esterno destro senza smettere un attimo di fare le due fasi. Dieci anni fa, ma lui sa di aver perso troppo tempo. Anche per questo è la sua ultima chance azzurra? No, è perché se aspetta un altro po’ ha 40 anni…”.

Questa l’intervista all’ex difensore nerazzurro. Balotelli ha un talento indiscutibile, ma i suoi continui problemi disciplinari, prima di offrirgli un contratto, fanno tentennare qualsiasi squadra. Mino Raiola, da anni riesce a piazzarlo ovunque e con ingaggi mastodontici. Chissà se SuperMario farà ritorno in estate in Italia…

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button