Inter

Possibile svolta nel calcio italiano. Costacurta spiega i dettagli, l’Inter avrebbe già…

Possibile svolta nel calcio italiano

Alessandro Costacurta, ex difensore del Milan e attuale sub-commissario della FIGC, ha spiegato i dettagli riguardanti una possibile svolta nel calcio italiano. L’idea infatti è quella di introdurre le seconde squadre nei campionati professionistici, come la Lega Pro.

L’Inter, nel caso, avrebbe già pronta la sua seconda squadra per iscriverla al prossimo campionato di Lega Pro. In questo modo, le squadre italiane, avrebbero modo di valorizzare maggiormente i giocatori presenti nei loro vivai, un po’ come succede già in Spagna. Obiettivamente, è palese la differenza qualitativa dei giocatori spagnoli rispetto a quelli italiani, molto probabilmente questo potrebbe essere uno dei motivi.

I giocatori infatti sarebbero ancor di più stimolati ad esprimersi al meglio e da subito avrebbero modo di confrontarsi con altri professionisti.

Queste le parole di Costacurta, rilasciate alla rivista Undici:

“Ci sarà un bando. I club di Serie A potranno chiedere di iscrivere il loro secondo team al campionato di Lega Pro. Le squadre B saranno composte da calciatori under 21, con la possibilità di introdurre due fuoriquota under 23.”

I criteri

“Le secondo squadre che i club di A decideranno di iscrivere giocheranno in Lega Pro e occuperanno i posti dei club che non si iscrivono. Quest’anno non ci saranno ripescaggi e i “buchi” saranno occupati dai club che aderiranno al bando.”

Giocatori Under 21

“Le squadre B saranno composte di calciatori under 21, con la possibilità di introdurre due fuoriquota under 23. E dovranno avere in rosa un numero minimo di giocatori convocabili per le Nazionali italiane che stiamo definendo. Le squadre parteciperanno al campionato regolarmente, potendo essere promosse o retrocedere. Con un’unica limitazione: non potranno mai giocare nel campionato della prima squadra.”

Un’ottima quanto clamorosa svolta per il calcio italiano, anche se ancora niente è ufficiale. Vedremo se alla fine l’idea verrà portata a compimento.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button