Inter

Bergomi: “E’ un’Inter in forma mentalmente e sul piano atletico. I tifosi…”

Ex leggenda interista

Giuseppe Bergomi, ex leggenda interista, ha parlato ai microfoni di Inter TV esprimendosi riguardo l’attuale periodo dell’Inter.

I tifosi nerazzurri lo ricorderanno benissimo, un signor difensore, anche della nazionale italiana. Tra le alte cose, il suo primo gol con la maglia dell’Inter risale al 6 settembre del 1981. La partita? Il derby contro il Milan in Coppa Italia, finita 2-2 con gol di Bergomi all’89’. Un predestinato dunque, che vinse con l’Inter una Coppa Italia, uno Scudetto, una Supercoppa Italiana e tre Coppe UEFA. Non solo con la squadra di club, ma anche con la Nazionale arrivò a vincere il Mondiale in Spagna nel 1982.

E’ quindi una personalità che sicuramente ha sempre avuto l’Inter nel cuore. Queste le sue parole all’emittente televisiva ufficiale nerazzurra:

“Nella prossima sfida contro il Sassuolo servono i tre punti. Sarebbero fondamentali. Penso che l’Inter debba fare una prestazione seria: la partita nasconde insidie, i neroverdi sono sgombri dal punto di vista mentale. Ma la squadra di Spalletti è in forma, mi sembra focalizzata per raggiungere questo risultato.”

Ripartenza dopo la batosta di Inter-Juve

“Adesso la squadra è forte mentalmente, sa reagire anche davanti alle situazioni difficili e complicate. Ad Udine il gruppo è ripartito nel miglior modo possibile: vedi i ragazzi rischiare la giocata, divertendosi e giocando con lo spirito giusto. In questo momento mi sembra che dal punto di vista mentale l’Inter sia in forma. E comunque, che i nerazzurri siano in palla lo si è visto proprio nella sfida contro la Juventus, quando hanno fatto la partita in inferiorità numerica.”

Finale di stagione e opinione riguardo i tifosi nerazzurri

“In questi casi bisogna avere esperienza e saper reggere determinate pressioni. Devo dire che la Lazio è una squadra che gioca bene. Bisogna fare un plauso ai tifosi dell’Inter, che ha una media spettatori entusiasmante. I ragazzi trovano questo attaccamento alla squadra come qualcosa di molto bello.”

Queste le parole di Giuseppe Bergomi.

 

 

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button