Inter

Inter, i meneghini sono nelle mani di Zenga. Dieci anni fa successe questo

Inter, si spera in Zenga

La corsa Champions entra nel vivo. L’Inter ha recuperato punti fondamentali alla Lazio che domani andrà ad affrontare un Crotone affamato di punti salvezza. I calabresi, allenati da Zenga, grande tifoso interista, tenteranno l’impresa.

In occasione della delicata sfida, la Gazzetta dello Sport ha voluto ricordare un episodio che ha coinvolto proprio l’Uomo Ragno nel 2008.

“In caso di sconfitta e di contemporaneo successo dell’Empoli, il Catania andrebbe in B. Alla vigilia chiedono all’Uomo Ragno se preparando il match avrà in testa anche lo scudetto nerazzurro. Walter ne esce in dribbling così: «E meno male che non giochiamo contro l’Inter, altrimenti dovrei andare a rifugiarmi in cima all’Etna». Un modo elegante per sottolineare il ruolo di allenatore concentrato sulle esigenze della propria squadra. Zenga quella domenica si salvò e magari trovò il modo per rivolgere un euforico ringraziamento al suo amico Mancio che aveva vinto il tricolore annullando nella ripresa con una doppietta di Ibra il sorpasso romanista di Vucinic autore di un precoce 1-0 sul Catania. Anche la formazione di Zenga disputò una ripresa eccezionale per strappare il pari con il gol di Martinez, arrivato dopo il 2-0 nerazzurro che un po’ di scoramento aveva creato tra i giallorossi”.

Questo è quanto scritto dalla rosea.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button