Inter

Spalletti a PS: “Si pagano purtroppo alcuni errori. I ragazzi erano…”

Le parole del mister

Ha parlato ai microfoni di Premium Sport il mister Luciano Spalletti, rilasciando alcune dichiarazioni nel consueto post partita.

Prestazioni ottime contro Juve e Udinese, poi nel momento della semifinale l’Inter fallisce. Cosa è successo? Sembrava in difficoltà anche dal punto di vista fisico. “No, non facciamo confusione. Non siamo stati bravi a incastrarci su Berardi e coi loro quinti larghi noi rimanevamo sempre a metà strada e non facevamo recuperi veloci; lì abbiamo perso molte energie per riabbassare la squadra. Col tempo ci siamo messi meglio tatticamente, poi dopo il secondo gol i giocatori hanno perso equilibrio, la squadra ha creato disordine per recuperare. Il risultato è figlio anche di errori nostri, perché i palloni ci sono arrivati”.

Si aspettava un Sassuolo così determinato?
“Non penso sia dipeso dalle voci, loro si sono comportati bene al di là di qualche episodio. Gli si fanno i complimenti per aver vinto una partita difficile e importante per il loro blasone. Probabilmente sono venuti nella migliore condizione mentale per avere raggiunto già la salvezza, però hanno fatto tutto ciò che dovevano fare, a parte restare qualche minuto di più a terra. Ma se glielo fanno fare, giusto farlo…”

La squadra ha prodotto tantissimo, è mancata l’attenzione sui particolari. Icardi, poi, è mancato in fase realizzativa. Gli si può concedere questo dopo una stagione così.
“Non è mai colpa di un calciatore solo. Dopo lo svantaggio avevamo tutto il tempo per fare le cose con calma e prendere la partita in mano per andarli a schiacciare. Con questo possesso avremmo costretto il Sassuolo a fare fatica, ma abbiamo perso palloni a metà campo e siamo stati disordinati. Loro hanno corsa, ripartenze di 100 metri nelle gambe, portare palla in fondo… E’ stato così, c’è stata anche un po’ di casualità in quanto successo ma è inutile dire che non ci è girata bene. In dei momenti si è fatto confusione, vedendo il tempo scorrere si pensava che non ci si potesse organizzare. Ma il tempo c’era e i palloni ci sono arrivati.”

Stagione senza Champions

La partita di Consigli?
“Ha fatto 2-3 interventi, ha fatto vedere la qualità che ha”

Seguirà domani il match tra Crotone e Lazio?
“Devo viaggiare a Firenze per una situazione di beneficenza”.

Senza Champions, come sarebbe la stagione dell’Inter?
“Meno bene di quanto detto ieri, questa sconfitta pesa. Ma abbiamo fatto una buona partita. Ho visto i ragazzi distrutti nello spogliatoio, ci tenevano. Non abbiamo lavorato bene di testa, ma di gambe tanta roba.”

Queste le sue parole a Premium Sport.

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button