Inter

Spalletti a botta sicura: “Molto merito è di Icardi. Su Tare dico questo”

Le parole di Luciano Spalletti

Intervistato ai microfoni della Gazzetta dello Sport a margine del memorial Neri-Ferramosca svolto a Castelfiorentino, il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti ha affrontato le tematiche più delicate del momento in casa Inter.

“Diventa sempre più complicato battere squadre che hanno a che vedere con la classifica difficile, l’equilibrio del campionato dice questo. Bisogna andare a vincere contro una squadra che anche quest’anno ha fatto vedere il valore di gioco e dei calciatori. Sarà dura…”. 

Sulla sconfitta col Sassuolo

“Vero che è stato un bruttissimo risultato quello maturato sabato sera, ma non è stata una bruttissima prestazione. Se poi c’era chi l’aveva vista facile, quello non va cercato ad Appiano, non lo si trova. Noi avevamo parlato di rispetto, di difficoltà di questa partita e che ci sarebbe piaciuto portarla a casa anche vincendo 1-0. La squadra ha avuto troppa frenesia, in alcuni momenti siamo emotivamente perforabili”.

Su Mauro Icardi

“Se siamo ancora in lotta per guadagnarci un posto in Paradiso, molto merito è suo. È lui che ha determinato molti di quei punti che ci permettono di essere ancora in vita. Mauro non ha demeriti, ha solo meriti. Tutti i miei giocatori stanno bene nell’Inter e ci vogliono rimanere. Chiaro che entrare in Champions farebbe da traino per tante situazioni, però loro vogliono continuare a giocare nell’Inter. Nessuno fa discorsi dubbiosi, tutti sono molto chiari”. 

Sulle dichiarazioni di Tare

“Io devo allenare bene questa settimana i miei, devo riuscire a mantenere la tensione al giusto equilibrio. Ho iniziato la stagione credendo nella Champions, ora ci credo al 100%. A volte l’emozione gioca dei brutti scherzi e noi dobbiamo diventare più forti a gestire queste situazioni. Ci sono stati calciatori che hanno corso tantissimo per la voglia di fare e a volte non serve, bisognerebbe ragionare di più. Brozovic e Perisic, per esempio, sono andati a Praga e sono tornati senza prendere l’autostrada, hanno preso una strada difficile. Gagliardini? Probabile che domenica ci sia”. 

Queste l’intervista a Luciano Spalletti.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button