Inter

Un ex giocatore dell’Inter lancia una frecciatina ai nerazzurri: “L’Inter non vuole dirlo ma…”

Frecciatina di un ex giocatore dell’Inter

Un ex giocatore dell’Inter ha lanciato una frecciatina nei confronti della sua vecchia squadra. Stiamo parlando di Mauro Zarate, che tra l’altro ha parlato anche di un’altra sua ex squadra: la Lazio.

Si avvicina sempre più uno dei match più belli ed attesi di questo campionato. Lazio e Inter, entrambi padroni del proprio destino, si sfideranno allo Stadio Olimpico per un obiettivo comune: la Champions League. Da tanti anni manca soprattutto alla squadra nerazzurra, che è chiamata assolutamente a dare l’anima nel prossimo match in quanto il risultato utile è soltanto uno: la vittoria.

Di conseguenza durante la settimana molti dei vecchi protagonisti di questa partita si sono espressi in merito. E’ la volta di Mauro Zarate, arrivato in Italia dopo l’acquisto dalla Lazio il 9 luglio del 2008. Numeri da top player per lui, che era considerato un intoccabile da tutta la tifoseria biancoceleste. Nonostante le qualità indiscutibili, Zarate ha fatto parlare di sé anche riguardo il suo carattere. Tante infatti sono state le vicende che hanno procurato all’argentino una manciata di fischi da parte della curva nord dell’Olimpico.

L’arrivo all’Inter corrisponde al 31 agosto del 2011, in prestito con diritto di riscatto proprio dalla squadra romana. La sua permanenza in nerazzurro è però caratterizzata da alti e bassi, sicuramente non brillante quanto quella in biancoceleste. Difatti l’anno dopo, l’Inter decide di non riscattarlo e quindi l’argentino torna alla Lazio.

Piccola parentesi anche alla Fiorentina nel 2016, durata un anno poiché nel 2017 venne ceduto al Watford. Attualmente gioca nel Velez Sarsfield.

Le sue parole

Ecco quanto dichiarato da Zarate ai microfoni di Perform:

“L’Inter voleva lo scudetto, non vogliono dirlo ma è così. Si erano preparati per vincerlo, ma non tutto è andato per il verso giusto; ora entrare in Champions per loro sarebbe tanto di guadagnato. Per la Lazio entrare tra le prime quattro sarebbe un successo dopo un campionato spettacolare, l’Inter invece ambiva ad altro.”

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button