Inter

Avvocato contro la Juventus: “Sta violando le norme del diritto”

Avvocato contro la Juventus

La Juventus è storicamente sempre stata al centro di numerose polemiche. La squadra bianconera è stata una delle protagoniste principali dello scandalo più grosso mai verificatosi in Italia: Calciopoli.

Nell’anno 2006 infatti vennero revocati due scudetti alla Juventus, oltre l’immediata retrocessione in Serie B. Quest’anno la squadra torinese ha vinto il suo settimo scudetto consecutivo, una scia di vittoria che persiste dal 2011-2012. Di conseguenza, secondo la legge, gli scudetti totali della Juventus sarebbero 34 anziché 36 come i bianconeri invece sostengono.

Quasi per orgoglio e principio e non volendo piegarsi alle tante critiche e dicerie, la squadra di Agnelli ha persino pubblicato lo scudetto con la scritta “36” sul sito internet oltre che all’ingresso dell’Allianz Stadium. E’ qui che sorgono i problemi, poiché l’avvocato napoletano Angelo Pisani afferma che:

«Ogni comunicazione, immagine e propaganda come quella sul sito internet e all’ingresso dello stadio di n. 36 scudetti rappresenta anche una fattispecie di pubblicità ingannevole e violazione delle norme di diritto. E’ anche un pessimo esempio di elusione ed arroganza in violazione dei valori sportivi e dei principi di lealtà, etica, correttezza”. Inoltre la Juventus è quotata in Borsa, “ragion per cui il divulgare notizie errate, false e fuorvianti, può avere senza dubbio effetti dannosi anche per i consumatori.»

La diffida è stata inviata alla Figc e alla Procura federale, oltre che al Consob, Antitrust, Ministero dello sport, Coni, Uefa e Fifa. Si attendono dunque gli eventuali sviluppi.

Fonte: golssip.it

 

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button