Inter

L’Inter di Luciano Spalletti è alla resa dei conti

È la resa dei conti per l’Inter

“Lazio-Inter: è la resa dei conti”. Il titolo della Gazzetta dello Sport di oggi, domenica 20 maggio, riassume alla perfezione la partita in programma alle 20.45 allo stadio Olimpico. “La classifica obbliga l’Inter alla vittoria: tre punti per raggiungere la Lazio a 72 punti e far valere i migliori risultati negli scontri diretti (0-0) all’andata a San Siro” ricorda il quotidiano sportivo. L’articolo di Sebastiano Vernazza pone poi l’accento sull’aspetto psicologico. “Sabato, battuta in casa dal Sassuolo, l’Inter era al tappeto. Il giorno successivo però la Lazio ha sprecato l’occasione per chiudere il discorso, pareggiando a Crotone e ha resuscitato i rivali“.

Immobile contro Icardi

La partita di questa sera è anche lo scontro fra Ciro Immobile e Mauro Icardi per la classifica marcatori. “Il laziale è a 29 gol, l’interista a 28. L’italiano non parteciperà al Mondiale perché la Nazionale non si è qualificata, l’argentino è avviato sulla stessa strada“. Il commissario tecnico Sampaoli, ricordiamo, è infatti intenzionato a escludere dai convocati il capitano dell’Inter. Secondo Vernazza è quanto meno “curioso che i due attaccanti più prolifici della Serie A possano restare fuori dalla Coppa del Mondo“. Non solo. Secondo la Gazzetta dello Sport è anche “singolare che le prime due classificate del nostro campionato – Juventus e Napoli – non esprimano il miglior bomber“. Secondo il quotidiano sportivo, poi, l’Inter “dipende da Icardi più di quanto la Lazio sia vincolata a Immobile. Maurito ha realizzato il 44,4% dei gol interisti, Ciro il 33,3%“.

 

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button