Spalletti Inter, con la Champions adesso sarà rinnovo. I dettagli

Spalletti Inter, rinnovo in vista

Spalletti Inter, per qualche settimana ha avuto il terrore di non giocare la Champions, competizione che l’ex tecnico della Roma gioca ormai da anni. Grazie alla vittoria con la Lazio di ieri però, il tecnico di Certaldo non solo guadagna la Champions, ma anche il rinnovo con l’Inter.

“Il 18 settembre, giorno in cui inizieranno i gironi della prossima Champions, saranno passate 2380 albe da quell’ultima apparizione nell’Europa che conta dell’Inter, il 13 marzo 2012 col Marsiglia. Un dato che val bene la festa «scudetto» celebrata in uno stadio che ai nerazzurri ha procurato sì lacrime, ma anche l’avvio del Triplete”. 

La Gazzetta dello Sport esordisce e continua poi parlando della questione legata al rinnovo di Luciano Spalletti:

“Bravo e fortunato col secondo successo nella città con cui ha avuto un rapporto controverso. A maggior ragione dopo avere centrato il quarto posto che separa una stagione normale da una super, Spalletti si è meritato una conferma mai in discussione. Il suo contratto scade nel 2019, per lui saranno anche «barzellette» quelle sul rinnovo, ma presto con la dirigenza prolungherà fino al 2021”. 

Insomma, quando si conquistano traguardi importanti, i rinnovi sono quasi sempre d’obbligo. In primis quello di Mauro Icardi, che grazie ai suoi 29 gol, ridona l’Europa che conta ai propri tifosi.

Chiudi il menu