Inter

Skriniar, per lo slovacco adeguamento dell’ingaggio in vista. Miranda…

Il punto su Skriniar e Miranda

Stando a ciò che si legge sulle colonne dell’edizione di oggi della Gazzetta dello Sport, per Milan Skriniar è in arrivo un ritocco dell’ingaggio. Situazione diversa invece, per Joao Miranda.

“Skriniar ha già visto aumentare il suo ingaggio di 200.000 euro dopo che ha raggiunto le 20 presenze, ma visto che i grandi club lo corteggiano e sono pronti ad offrire cifre alte per acquistarlo (lui attualmente guadagna 1,7 milioni), è probabile che il suo agente torni alla carica per ottenere un nuovo ritocco e superare quota 2,5 milioni più bonus. Aria di rinnovo anche per Miranda: il brasiliano, in scadenza nel 2019, difficilmente resterà con un solo anno e il positivo finale di stagione, abbinato con la sua esperienza di Champions, porteranno i dirigenti ad allungare l’accordo. Candreva è vincolato fino al 2020 e sta discutendo il prolungamento di una stagione”.

Questo è ciò che scrive la rosea. Quando si raggiungono determinati traguardi, gli adeguamenti degli ingaggi sono inevitabili. Skriniar inoltre, insieme ad Acerbi, è l’unico giocatore di movimento ad aver giocato tutti i minuti di tutte le partite di campionato. Le prestazioni dello slovacco sono state sempre eccelse, e, pertanto, ritoccargli l’ingaggio serve anche a blindarlo dai top club europei.

Back to top button