Inter

Borja Valero sprona Icardi e parla del suo futuro: “Mi piacerebbe giocare…”

Le parole del centrocampista

Borja Valero, centrocampista spagnolo dell’Inter, ha rilasciato un’intervista per Radio Marca. Il numero 20 nerazzurro ha parlato del suo futuro, ma ha anche cercato di rincuorare il compagno Mauro Icardi per la mancata convocazione.

Una stagione tra alti e bassi per lui, che ha trovato solamente due volte la via del gol in un match contro il Chievo al Bentegodi e contro l’Udinese alla Dacia Arena. Decisamente meglio nella prima parte del campionato, poiché nell’ultima il centrocampista appariva quasi a volte disorientato. Non a caso, Luciano Spalletti ha cambiato modulo passando al 4-2-3-1 con un centrocampo formato da Brozovic e Gagliardini.

Arrivato all’Inter in estate dalla Fiorentina, nessun assist per lui quest’anno, che all’età di 33 anni pensa in quale squadra potrebbe concludere la sua carriera calcistica.

Queste le sue parole:

“Non avrei mai pensato di potermi trovare così bene in Italia. Mi piace il loro calcio, mi sono adattato molto bene. Icardi? Il fatto che non sia stato convocato per i Mondiali attira l’attenzione, ma anche in questo sport a volte i pregiudizi hanno un peso importante. Se l’Argentina non lo convoca, peggio per loro. Sono stato tentato di indossare la maglia della Nazionale italiana, ma il mio Paese è la Spagna e sono felice come chiunque altro quando vince. Tornare al Real Madrid sarebbe un sogno, ma in futuro non sarebbe male giocare per qualche altra squadra spagnola.”

Back to top button