Erick Thohir su Icardi: parole particolari riguardo la clausola

Le parole di Erick Thohir

Intervistato in esclusiva da Top Skor, Erick Thohir, attuale presidente dell’Inter e detentore del 30% delle azioni del club nerazzurro, ha parlato di Icardi e della clausola rescissoria.

“Icardi ha una clausola di 110 milioni di euro per i club esteri, chi lo vuole deve parlarne con la dirigenza nerazzurra Per il momento non è stato ancora concordato col giocatore”. Infine, una precisazione importante: Per i club italiani, Icardi potrebbe valere molto di più. Se un club di Serie A lo vuole, l’Inter può chiedere anche 200, 300, 400 milioni di euro”. 

Queste le parole del tycoon indonesiano. Icardi ha più volte espresso la sua voglia di giocare la Champions con l’Inter. Sono anni che si parla sempre in questo periodo di un Icardi partente, ma ogni volta l’argentino resta per provare a vincere con l’Inter. Lasciare Milano proprio ora che l’obiettivo è stato finalmente raggiunto, sarebbe da persona poco coerente, cosa che non è Maurito. Sul contratto del bomber, vige attualmente una clausola rescissoria da 110 milioni di euro esercitabile solo da club esteri. Importo che però potrebbe venire aumentato con il ritocco dell’ingaggio del giocatore. Icardi infatti, potrebbe avere presto un aumento dal salario a 8 milioni di euro con conseguente aumento della clausola. L’importo di tale clausola, dovrebbe salire a 180 milioni.

Chiudi il menu