(CdS) Inter, è lui il vero obiettivo per rinforzare la mediana

Inter, forcing su Dembélé

L’ Inter sta sondando il mercato europeo alla ricerca di calciatori in grado di portare miglioramenti sostanziali al gruppo di Luciano Spalletti. In questo momento, le attenzioni di Ausilio, si sono catalizzate soprattutto nella zona di Londra, perché il questa città gioca l’obiettivo di mercato nerazzurro. Si tratta infatti di Dembélé, mediano belga del Tottenham.

Il calciatore, secondo il quotidiano romano, considera chiusa la sua esperienza londinese ed è pronto a cambiare aria. Inoltre, il suo contratto in scadenza nel 2019 lo rende facilmente appetibile da diverse squadre. Ausilio è pronto a trattare con il Tottenham, che fa del calciatore una valutazione di circa 30 milioni. Valutazione che, consideranto età e contratto è facilmente trattabile.

Va detto che i contatti con l’entourage del calciatore sono in stato avanzato, quindi nei prossimi giorni inizieranno le trattative con la squadra del calciatore. Ausilio è quindi pronto, dopo De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez e regalare a Spalletti un altro calciatore di comprovata esperienza, di grande sostanza e di qualità. Il tutto nel pieno rispetto delle volontà dello stesso tecnico nerazzurro.

Cosa cambierebbe con Dembélé

Se l’ Inter acquistasse davvero Dembélé, ciò sarebbe un chiaro indizio della voglia di Spalletti di continuare a puntare sul 4-2-3-1. Come detto precedentemente, infatti, il calciatore è un mediano specializzato nel giocare a due. Difficile che possa adattarsi a giocare in un centrocampo a tre. In gioventù spesso è stato impiegato da esterno, quindi può essere che in situazioni di emergenza possa essere impiegato in quel ruolo.

Quindi, appurato che sia un mediano a due dalle chiare doti fisiche e di interdizione, può solo giocare accanto a Brozovic, ormai intoccabile. In questo caso, come sottolinea il Corriere dello Sport, la prima alternativa del belga diventerebbe Roberto Gagliardini, con Matias Vecino pronto a far rifiatare il croato all’occorrenza.

Chiudi il menu