Calciomercato Inter, se parte Icardi ecco Dzeko. L’argentino potrebbe…

Calciomercato Inter, Icardi non è più intoccabile

Calciomercato Inter, il capitano nerazzurro ha sempre sottolineato la sua voglia di voler rimanere a Milano e disputare la Champions con l’Inter. Champions finalmente raggiunta, ma che però non basta per far smettere i giornali a riportare Icardi sempre sul piede di partenza.

Indossare quella fascia all’argentino piace tantissimo, e vuole continuare a farlo per molto tempo. Per renderlo possibile però, l’Inter deve accelerare i tempi per rinnovare il contratto del bomber argentino. In caso di partenza di Icardi però, il Corriere dello Sport spiega le possibili mosse dell’Inter. Su Icardi c’è attualmente il Chelsea. Sui blues si legge:

“Le priorità del club al momento sono i rinnovi di Hazard (2020) e Courtois (2019). Poi si penserà agli acquisti. L’arrivo eventuale di Icardi (o di Lewandowski, pure lui offerto ai Blues) comporterebbe alcune cessioni importanti, ma il Chelsea, in questo caso, è ben messo. Morata, nonostante la stagione difficile, ha segnato 15 reti e gli estimatori non mancano. Discorso analogo per Batshuayi, autore di 9 gol in mezza stagione in prestito a Dortmund. Cedendo i due si arriverebbe vicino ai 110 milioni necessari per Icardi. E proprio per questo un raid a Milano per l’argentino è qualcosa di più di una mera ipotesi. Se Maurito partisse, con Rodrigo e Belotti carissimi, la soluzione più alla portata diventerebbe Dzeko: Spalletti per lui stravede e, con in mano i soldi dell’argentino, potrebbe essere fatta un’offerta alla Roma da 35-40 milioni”.

Chiudi il menu