Vecino, l’uruguayano piace in Premier: ecco quanto chiede l’Inter

Vecino, la Premier chiama

Secondo voci rimbalzate dall’Inghilterra e riportate da Tuttosport, l’Inter dovrà presto difendersi dall’assalto di qualche club del Regno Unito per Matìas Vecino. L’uruguayano è molto stimato in Premier e un’offerta per il giocatore potrebbe arrivare ben presto.

“Ha portato l’Inter in Champions e ieri ha esordito al Mondiale con il suo Uruguay, ma non è assolutamente detto che Matias Vecino indossi ancora la maglia nerazzurra la prossima stagione. Il centrocampista, acquistato la scorsa estate dalla Fiorentina per 24 milioni (il prezzo della clausola di rescissione), non è al momento un titolare della squadra che verrà. Già nel finale di stagione la coppia Gagliardini-Brozovic lo aveva retrocesso in panchina insieme a Borja Valero. Qualora si presentasse un’offerta importante, l’Inter la prenderebbe in considerazione”.

La richiesta dell’Inter

“L’Inter per lasciarlo partire chiede almeno 30 milioni, 12 dei quali sarebbero di plusvalenza (dopo un anno il suo valore è sceso da 24 a 18). Il Chelsea potrebbe dunque diventare un’opzione importante, ma attenzione allo stesso Tottenham con cui potrebbe andare in scena un incrocio niente male, visto l’interesse nerazzurro per Dembelé. Fra l’altro agli Spurs potrebbe interessare anche Joao Mario, lui sì in uscita sicuro dall’Inter (valutazione simile a Vecino, intorno ai 32-35 milioni)”.

Questo è quanto scritto dal quotidiano torinese.

Chiudi il menu