TS | Perisic, ritorna la suggestione United: pronto uno tra Chiesa e Di Maria

Perisic, torna di moda lo United?

Secondo quanto appreso dall’edizione odierna di Tuttosport, per Ivan Perisic, a distanza di un anno, si è ripresentata l’ipotesi Manchester United.

“Tra l’altro, come peraltro certificato dalle parole di Spalletti, grazie al ritorno in Champions i big si sono di nuovo accorti dell’esistenza di una società che soltanto nel 2010 aveva centrato il Triplete. In tal senso va ascritto quanto emerso dall’Argentina riguardo ad Angel Di Maria, anche se la notizia va rovesciata. Non c’è nessun interessamento dell’Inter per il Fideo, piuttosto è Jorge Mendes che ha sondato il terreno pure con il club nerazzurro, considerato che l’argentino non rientra nei piani del Paris Saint-Germain e ha un contratto in scadenza nel giugno del 2019. All’Inter oggi non interessa Di Maria – anche perché ci sarebbe da affrontare anche l’Everest dato dal suo ingaggio da oltre 9 milioni a stagione – però lo scenario potrebbe cambiare qualora il club dovesse essere costretto a cercare un sostituto di Perisic”.

Questo è quanto scritto dal quotidiano torinese che poi continua:

“Con il tesoro in arrivo da Manchester tra le mani l’Inter però potrebbe piuttosto tentare l’assalto a Federico Chiesa. Il giocatore in società mette tutti d’accordo e, per caratteristiche, è perfetto per i parametri di Suning. Occhio pure a Suso che piace a Spalletti e, nonostante le rassicurazioni di Massimiliano Mirabelli, sta guardando con grande preoccupazione quanto sta accadendo intorno al Milan”.

Chiudi il menu