Inter

(GDS) Inter: una maglia per tre, Vrsaljko in pole

L’esigenza di Spalletti è una sola: un terzino destro. Sono in tre, ne resterà uno solo.

Come la Gazzetta dello Sport racconta, Spalletti ad Ausilio ha suggerito una sola vera grande esigenza: un terzino destro.

Sono in tre, ne resterà solo uno. Salvo colpi di scena, assai difficilmente il nuovo acquisto dell’Inter arriverà al di fuori di questa rosa: Vrsaljko, Darmian e Zappacosta.

Con una postilla necessaria: ogni ora che passa l’acquisto del croato si fa più complicato. In teoria sarebbe il preferito di Spalletti, tra i tre.

Vrsaljko in pole, grazie ai compagni Croati

E su di lui il lavoro dei compagni di nazionale Brozovic e Perisic avrebbe pure raggiunto il suo scopo: Vrsaljko all’Inter ha dato la disponibilità già da tempo. Peccato, però, che di mezzo ci sia l’Atletico Madrid, che non ha mai risposto all’offerta dell’Inter di un prestito oneroso con diritto di riscatto per un cifra complessiva da oltre 20 milioni di euro. E questo non può essere certo interpretato come un segnale positivo: l’Inter è cosciente che l’operazione si è via via complicata, perché l’Atletico è disponibile solamente una cessione a titolo definitivo.

Darmian il via libera di Mou

Ecco perché vanno considerate in rialzo le azioni di Darmian e Zappacosta. Il primo ha il via libera di Mourinho, ma il Manchester United vuole prima provare a venderlo a titolo definitivo prima di procedere al rinnovo automatico fino al 2020, che vorrebbe dire conseguente apertura all’Inter.

Zapacosta l’esterno non rientra nei piani di Sarri

Situazione d’attesa anche per Zappacosta: l’Inter aspetta di capire se davvero l’esterno non rientrerà nei piani di Sarri come sembra. Sempre dall’Inghilterra potrebbe arrivare una buona notizia per Ausilio: il Wolverhampton ha sondato l’agente Mendes per Joao Mario, l’Inter aspetta a breve l’arrivo di un’offerta concreta.

Click one of the streamers to view their stream!

Back to top button