Inter

Perisic confessa: “Spalletti mi paragona a Ronaldo? Ecco cosa dico”

Le parole di Ivan Perisic

Intervistato in esclusiva dai microfoni del Corriere dello Sport, il forte esterno croato nerazzurro Ivan Perisic, ha risposto ai complimenti di Spalletti.

“Serviva vincere, non i miei gol. Abbiamo fatto veramente bene, abbiamo dato tutto. I dettagli hanno fatto la differenza, abbiamo regalato due gol. Il primo è nato da una punizione che non c’era, perché su Griezmann non era fallo; poi io ho toccato la palla con la mano per il rigore… Abbiamo avuto tante occasioni, e giocato meglio. Ma alla fine, per cercare di risalire, abbiamo lasciato dei buchi dietro… Complimenti alla Francia. Ma noi torniamo a casa orgogliosi più che dispiaciuti. E aspettiamo l’abbraccio della nostra gente, dopo il risultato migliore di sempre per la Croazia”.

Queste le parole del n°44 che continua poi rispondendo al tecnico di Certaldo:

“Io come Cristiano Ronaldo? Grazie per i complimenti. Fin qui ho pensato alla Croazia. Adesso mi riposo, poi tornerò a concentrarmi sull’Inter; in bocca al lupo ai ragazzi che hanno già iniziato a lavorare. Speriamo di fare buone cose. Io spero di fare di più, sono vice campione del mondo ma per vincere serve la squadra, servono tanti giocatori. Quest’anno ancora di più, perché giochiamo la Champions”.

Click one of the streamers to view their stream!

Back to top button