Piero Ausilio – Il DS interista individua il famoso Mister X: il nome

Centrocampista, Piero Ausilio ancora al lavoro

Nonostante i numerosi acquisti di spessore messi a segno da Piero Ausilio, il lavoro del DS nerazzurro non sarebbe ancora finito.

Come ricordato anche da Luciano Spalletti in persona, all’Inter manca ancora una pedina: il centrocampista. Infatti, dopo aver mollato Vidal, trasferitosi al Barça, e Modric che sembra rimanere solo un sogno, Ausilio starebbe lavorando a Maxi Meza. Sul centrocampista argentino classe 1992, a parlare ci ha pensato proprio l’agente del giocatore Sergio Carrizzo che in esclusiva per passioneinter.com ha dichiarato:

“Sì, ho avuto contatti e incontri con Piero Ausilio. Poi non posso raccontarvi i risvolti, perché al momento non posso parlare. Però sì, si è manifestato un interesse molto concreto in questo momento da parte dell’Inter“. 

Le cifre

“Non voglio parlare di cifre: sono d’accordo con la dirigenza sul fatto che, se dovesse arrivare un’offerta importante sarà valutata. Il signor Ausilio sa a quanto ammonta la cifra che serve per acquistarlo. Se vorrà acquistarlo ce lo farà sapere. Noi ovviamente speriamo fortemente nella buona riuscita dell’affare: sarebbe bello poter andare in un club come l’Inter. Ausilio deve chiamare me. Se ci sarà un’offerta concreta lo dirò al giocatore e la porteremo alla società”.

Meza con Icardi e Lautaro Martinez

“Maxi è un giocatore molto importante nell’Independiente. Ha molto talento e velocità, sarebbe di grosso aiuto per Lautaro e Icardi con i suoi assist. Potrebbe giocare vicino a loro due, sono sicuro che con assist e gol potrebbe essere molto importante per l’Inter“.

Sulla concorrenza

“Ci sono anche due squadre inglesi, una tedesca e una spagnola. Noi aspettiamo i risvolti. Oggi Maxi è in Giappone e pensa all’Independiente, è concentrato sulla finale di Coppa Suruga che si giocherà mercoledì. Lui è concentrato solo sul presente e sa che, se non dovesse arrivare un’offerta concreta, rimarrà in Argentina. Il Genoa in prestito? Di questa possibilità non ne so nulla”.

Questa l’intervista all’agente che cura gli interessi del centrocampista.

Chiudi il menu