Inter

Spalletti: “Abbiamo incontrato una squadra lucida mentalmente”

Visibilmente contrriato Luciano Spalletti dopo la sconfitta con il Sassuolo

E’ un Luciano Spalletti molto deluso per la sconfitta contro il Sassuolo quello che si presenta nell’immediato post partita

Luciano Spalletti ingoia il rospo al debutto ufficiale nella stagione 2018/2019. La sconfitta contro il Sassuolo per 1-0 penalizza i nerazzurri e lascia sgomenti per la prestazione offerta: “Quando giochi una partita così c’è poco da dire – ha affermato il tecnico di Certaldo – Il Sassuolo ha giocato molto bene nel primo tempo trovando il gol. Nel secondo non siamo riusciti a ribaltarla

La prima domanda che gli viene posta riguarda l’arbitraggio: “C’è poco da dire meglio parlare della partita”. Poi una battuta su Dalbert “In settimana avevo visto bene il terzino e, complici le assenze, ho deciso di proporlo titolare. Ha avuto qualche passaggio a vuoto ma la sconfitta non è solo demerito suo. Quando in una squadra vi sono molte assenze è ingiusto parlare di loro”.

Poi analizza l’andamento del match: “Siamo partito con buona personalità. Poi loro sono usciti alla distanza e hanno trovato il gol su rigore. Non siamo stati mai lucidi nel reagire. Nel secondo tempo ci siamo sbilanciati e abbiamo lasciato spazio alle loro ripartenze. Occorre lavorare da subito per correggere gli errori fatti e per trovare condizione velocemente“.

Back to top button