InterNews1908.it
Home » (TS) Spalletti amaro: “Il terreno di gioco ci ha penalizzato”

(TS) Spalletti amaro: “Il terreno di gioco ci ha penalizzato”

spalletti

(TS) Nel post gara Spalletti trova nel terreno di gioco una delle chiavi del ko

TuttoSport analizza le parole del mister dopo la sconfitta di misura contro il Sassuolo. Per Luciano il terreno imperfetto ha inciso.

Parte male la nuova Inter di Luciano Spaletti. Ko e tante ombre messe in mostra contro il Sassuolo. Eccetto un paio di occasioni (tra cui un gol divorato da Mauro Icardi) l’Inter non ha mai dato l’impressione di poter riprendere la partita. Per il quotidiano torinese il reparto che più ha sofferto è il centrocampo, incapace a fare da filtro davanti la difesa e assente in zona gol. Le amnesie difensive di Dalbert e Miranda hanno fatto il resto.

Le parole del tecnico – Nel post match un poco sorridente Spalletti analizza la prestazione dei suoi e non dimentica di fare i complimenti agli avversari. “Il Sassuolo ha fatto una buona partita. Sono stati bravi in contropiede, scegliendo il momento giusto per venirci a pressare.” Il tecnico punzecchia poi il campo non in condizioni ottimali. ” Un terreno di gioco non perfetto è più influente per chi come noi deve fare la partita”.

Conclude poi cercando di non sminuire la prestazione dei suoi. ” Preso qualche contropiede di troppo ma i ragazzi hanno fatto quello che dovevano fare per lunghi tratti, certo non era facile trovare lo spazio tra le linee contro un blocco difensivo ben posizionato come quello del Sassuolo.”

Missione fallita dunque per Spalletti, il tecnico in passato ha dichiarato di non voler regale altri quadretti con le vittorie contro l’Inter al presidente neroverde Squinzi. Quella di ieri è stata la quarta vittoria consecutiva contro i nerazzurri, il Sassuolo si conferma vera e propria bestia nera per la società meneghina.