Extra Inter

L’ex nerazzurro sulle orme di Verratti, zero presenze in Serie A, ma….

Zanaiolo come Verratti convocato in Nazionale con zero presenze in Serie A

Nella lista dei 31 convocati dal ct Roberto Mancini per il doppio impegno in Nations League contro Polonia e Portogallo spicca il nome di Nicolò Zaniolo

Il 19enne centrocampista della Roma, sbarcato nella capitale nell’affare Nainggolan, è stato convocato in Nazionale senza aver mai giocato in Serie A e con sole 7 presenze in Serie B con la maglia dell’Entella nella stagione 2016-2017.

Se il baby-trequartista faràil suo debutto, rientrerà nelle ristretta cerchia insieme a Marco Verratti, Massimo Maccarone e Raffaele Costantino di quei giocatori che hanno giocato in Nazionale senza aver mai calcato un campo di Serie A.

Zanaiolo entra di diritto in Nazionale

Zaniolo entrerà di diritto nella storia del calcio italiano. Solo altri 3 giocatori, infatti, hanno debuttato in Nazionale senza aver mai giocato in Serie A.

Il primo è stato Raffaele Costantino, che esordì con gli azzurri il primo dicembre 1929, in Italia-Portogallo 6-1, quando vestiva la maglia del Bari in Serie B. La sua ultima gara in Nazionale, il 13 maggio 1933: 1-1 contro l’Inghilterra. In totale 23 presenze e 8 gol.

Come lui anche Verratti, zero presenze in Serie A ma convocato in Nazionale

Il 2012 fu l’anno di Marco Verratti, ai tempi promettente centrocampista del Pescara. Il 12 maggio 2012 viene convocato per la prima volta in nazionale, da Cesare Prandelli, nella lista dei 32 giocatori pre-convocati per l’Europeo 2012, ma successivamente viene tagliato.

L’esordio, però, è rimandato solo di qualche mese: il 15 agosto, quando da qualche settimana era stato perfezionato il suo trasferimento al Psg, Verratti entra al 59′ al posto di Diamanti nell’amichevole Italia-Inghilterra terminata 2-1 per gli inglesi.

Aveva 19 anni, come Zaniolo: una coincidenza che fa sognare il ragazzino della Roma.

I convocati di Mister Mancini per la Nations League

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa),

Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolò Zaniolo (Roma);

Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan),

Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Pietro Pellegri (Monaco), Simone Zaza (Torino).

Back to top button