Piero Ausilio non si ferma: puntati due atalantini protagonisti

Piero Ausilio impegnato sempre a migliorare la squadra

Piero Ausilio on fire. La chiusura della finestra estiva del calciomercato non ha fermato il dirigente nerazzurro, sempre più deciso a ritagliarsi un ruolo da protagonista nell’Inter di Zhang. Per questo motivo, nonostante la sessione di mercato chiusa, Ausilio anticipa tutti e tese le trame dell’Inter che verrà. Una squadra che dovrà continuamente rinforzarsi per competere sempre ai massimi livelli sia in Serie A che in Champions League.

Che i rapporti con l’Atalanta del patron Percassi fossero ottimi tra la famiglia Zhang e l’imprenditore bergamasco è circostanza assai nota. Per questo Piero Ausilio ha messo nel mirino Musa Barrow, attaccante gambiano classe 1998, capace di giocare titolare tantissime partite con Gasperini e togliendo spazio a un big come Duvan Zapata. L’anno scorso il promettente talento nerazzurro fece vedere giocate importanti nella partita casalinga contro l’Inter. Questo è l’anno del suo lancio definitivo con Gasperini e a luglio l’Inter sarà in pole per l’attaccante.

Ma Piero Ausilio ha inserito nei suoi appunti anche un difensore che ha già giocato in una big: la Roma. Si tratta del centrale Rafael Toloi protagonista la scorsa stagione della cavalcata dell’Atalanta in Europa League e, in campionato, del settimo posto conquistato dagli orobici. Toloi è cresciuto notevolmente ed è pronto a giocarsi una seconda chance in un top club.

Tutto è cominciato con l’affare Gagliardini. L’Inter per ora ha ricambiato con la cessione dei giovani Bettella e Carraro. Quello che è certo è che per Piero Ausilio, il mercato non finisce mai.

 

Chiudi il menu