Inter

Prandelli svela un clamoroso retroscena su Icardi

L’argentino è stato molto vicino a vestire l’azzurro

Icardi – L’ex tecnico, tra le altre, della Fiorentina e della Nazionale, Cesare Prandelli svela un particolare retroscena che riguarda il capitano nerazzurro: “Era già con un piede sul pullman dell’Under 21, poi ricevette una telefonata e quindi non se ne fece nulla. Avevamo visto bene perchè era un ragazzo molto, molto, molto interessante.

Era molto giovane, lui ci aveva fatto capire che c’ere la possibilità di un futuro azzurro”. Queste le parole rilasciate ai microfoni di Soccermagazine.it. Icardi centravanti della Nazionale italiana è stata quindi più di una suggestione. Vedendo la nazionale di oggi e la penuria di centravanti degni di questo nome un giocatore come Icardi sarebbe servito.

Icardi in Nazionale azzurra? Avrebbe fatto comodo a Mancini

Mauro è uno dei migliori centravanti puri in circolazione. Negli ultimi venti metri è letale ed ha un fiuto del gol difficilmente ritrovabile in altri centravanti. E’ il classico centravanti da area di rigore. Questo inizio di stagione però sta dimostrando che l’argentino sa partecipare anche al gioco di squadra. La cura Spalletti sta funzionando.

Il capitano nerazzurro ora è sicuramente più partecipe ed è migliorato anche nella protezione del pallone spalle alla porta. Maurito sta diventando un attaccante completo che avrebbe fatto comodo in questo momento a Mancini.

Back to top button