FIFA, arriva il tetto ai prestiti. E adesso la vecchia signora come farà?

La FIFA sta pensando di mettere ridurre ad otto il numero massimo di giocatori in prestito che può avere ogni squadra

FIFA – La SportBild riporta un’indiscrezione secondo la quale il massimo organismo del calcio mondiale vorrebbe imporre un tetto ai prestiti. Si starebbe pensando di portare ad otto il numero massimo di giocatori che ogni club può cedere a titolo temporaneo. Dal numero dovrebbero essere esclusi gli Under 21 cresciuti nel club e con contratti lunghi che non avranno limitazioni.

La necessità dell’imposizione del tetto è nata da alcuni dati preoccupanti. Alcuni club, infatti, hanno praticamente due rose, una che utilizzano regolarmente ed una in prestito in altre squadre. I casi più eclatanti all’estero sono quelli del Manchester City con 28 giocatori e del Chelsea con ben 40 giocatori in prestito.

Anche l’Italia è ben rappresentata in questa speciale classifica. Neanche a dirlo la squadra con più tesserati in prestito è la Juventus. C’è da dire che c’è stato un deciso miglioramento da parte del club bianconero. Quest’anno sono “solo” 28 i giocatori bianconeri in prestito, mentre l’anno scorso erano addirittura 45.

Questa decisione può sembrare superflua, ma non lo è affatto. Quella di acquistare giocatori col solo scopo di toglierli alle rivali è una tattica molto proficua. Si può in questo modo gestire il mercato interno e frenare la crescita delle avversarie. La FIFA sembra finalmente essersene accorta e starebbe cercando di porre rimedio a questa situazione.

Chiudi il menu