Inter

Gds – Spalletti é salvo, grazie ai sette minuti da leoni

Sette minuti da leoni, una notte da non dimenticare più.

Luciano Spalletti stava sprofondando in una crisi nerissima, ma san lcardi e san Vecino hanno cambiato la storia.

«Aver ribaltato il risultato ti lascia entusiasmo, li dà una soddisfazione maggiore: la voglia di rimontare è quello che il pubblico vuole vedere, il sostegno di San Siro può fare la differenza anche per riprendere posizioni in campionato».

L’inter ha sofferto, ma si è rialzata alla grandissima: «Questa vittoria l’abbiamo voluta, cercata, andando a “raspare” anche quello che stavolta non era nelle possibilità della squadra.

A questa Inter vanno farti i complimenti. Siamo sempre stati alti, provando a prenderli, eccetto quel pezzetto di partita dopo il loro gol. Siamo sulla strada giusta. Questo risultato ci lascia una convinzione diversa delle nostre potenzialità. »

L’uomo del giorno Icardi e Vecino: Spalletti é salvo

L’uomo del giorno è ovviamente Icardi: «Sbloccare giocatori come Mauro diventa fondamentale, dobbiamo passare attraverso i suoi gol. Sono convinto, però, che serva più intesa con Nainggolan: quei due sono fanello di congiunzione che ci è mancato.

Mauro non si allenato con continuità nell’ultimo periodo, Radja si è fermato a inizio preparazione.»

Vincere partite così può fare la-differenza anche per la loro intesa’. Menzione speciale anche per Skriniar e Borja Valero: «A Milan vanno fatti i complimenti per aver difeso contro due velocisti. Borja? Entrare con quel piglio con pochi minuti da giocare é un segnale importante».

Back to top button