Inter

A Genova incontro Ausilio – Osti, traffico sulla Milano – Genova

I due dirigenti parleranno certamente di mercato

Ausilio e Osti si incontreranno a margine di Inter – Sampdoria

Per Ausilio e Osti l’occasione è propizia. Domani sera, a Marassi l’Inter affronterà la Sampdoria che, in questa stagione, ha già fatto male al Napoli, battuto per 3-0. L’Inter è carica dopo il debutto vincente in Champions League contro il Tottenham. Ma Sampdoria – Inter non è solo la partita valida per la quinta giornata di campionato. E’ l’occasione buona perchè i dirigenti mettano a punto alcune trattative di mercato.

Sul piatto due calciatori già in orbita nerazzurra in estate e che, per un motivo o l’altro, non hanno lasciato la casacca blucerchiata: si tratta di Patrik Linetty e di Bartosz Bereszyński. Di Karol Linetty conosciamo bene il profilo: classe ’95 è un centrocampista centrale. Può essere impiegato davanti alla difesa o come interno sinistro di centrocampo. Ha grandi doti di interdizione e una buona visuale di gioco. E’ giovane, dunque, ha ampi margini di crescita. Il costo del cartellino si aggira intorno ai 20 milioni di euro.

 Bartosz Bereszyński, 26 anni, in estate è stato accostato diverse volte alla squadra nerazzurra. Terzino destro è dotato di corsa e forza fisica. L’Inter ha poi virato sul croato Sime Vrsaljko ma i problemi fisici di D’Ambrosio e dello stesso nazionale croato fanno preoccupare Spalletti. Martedì contro il Tottenham è stato spostato Skriniar come laterale destro. Il disagio era evidente ogni volta che veniva puntato dal coreano Son.

Una delle due trattative potrebbe concretizzarsi e l’Inter ha pronta la contropartita: Roberto Gagliardini che ha una valutazione molto simile ai due polacchi della Sampdoria. Con un occhio alle minusvalenze, sconosciute, comunque, a Piero Ausilio.

Back to top button