Spalletti in conferenza: “Ecco cosa penso della squalifica”

Luciano Spalletti salterà il match contro la Fiorentina

Luciano Spalletti è stato squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo, dopo l’allontanamento subito da parte dell’arbitro Marco Guida nel finale di Sampdoria-Inter.

La sentenza

Spalletti, già diffidato dopo le proteste post-Sassuolo, è stato appiedato per un turno “per avere, al 49′ del secondo tempo, immediatamente dopo la realizzazione del gol, assunto un atteggiamento polemico nei confronti di Quarto Ufficiale uscendo dall’area tecnica; già diffidato”.

Il tecnico nerazzurro, che dopo la partita contro i blucerchiati aveva professato la propria innocenza sostenendo di aver esultato guardando la telecamera, non sarà dunque al suo posto domani sera contro la Fiorentina.

Luciano Spalletti in conferenza stampa ribadisce il concetto Var

Alla domanda pensa che l’Inter abbia ricevuto un trattamento diverso, al di là del suo episodio?

“Su questo bandone chiuso. Sono solo dispiaciuto ma non voglio dire niente. Sugli episodi della Var non mi sono neanche girato. Sul gol era importante e ho avuto questa reazione, però secondo me si crea un precedente difficile da gestire in futuro. A volte vado al di là di ciò che è consentito. Sono molto emotivo, ma in questo caso non riesco proprio a capire. È una reazione naturale. Sono solo dispiaciuto e per questo non voglio parlare dell’episodio. Si trattava di un gol importante e ho reagito così. In questo modo però si crea un precedente poi difficile per il futuro.”

Chiudi il menu