Inter

Lautaro Martinez ha lavorato in gruppo, ora Spalletti…

Lautaro Martinez ha smaltito l'infortunio che lo ha tenuto fuori più di un mese

Lautaro Martinez e la n. 10 pronta a brillare nel firmamento nerazzurro

Lautaro Martinez e il lavoro di gruppo. Un binomio che mancava da più di un mese. Tanto è durato l’infortunio che ha fermato ai box la promessa argentina. Il “Toro” ha bisogno dell’Inter. L’Inter ha bisogno del “Toro“. Sia tecnicamente che tatticamente. Sabato sera la squadra di Luciano Spalletti sarà impegnata contro il Cagliari. Una partita dalle mille insidie che, ancora una volta. l’Inter dovrà disputare a mille per poterla vincere. Perchè la squadra nerazzurra ha impostato il proprio gioco sulla potenza, sulla forza fisica, sulla tecnica e sulla tattica aggressiva. Altrimenti si spegne.

Tutti hanno notato che l’Inter, appena si accende, diventa inarrestabile. Tutti hanno visto, pure, che quando non aggredisce con decisione con forza, si spegne. Allora sono importanti per Spalletti gli uomini grintosi, determinati forti: Skriniar, Nainggolan, Vecino, Perisic, Keita Balde e, appunto, Lautaro Martinez. La promessa argentina è pronta per stupire. E’ pronto Lautaro a prendere per mano l’Inter e portarla a vincere partite di grande difficoltà interpretativa: come sabato sera contro il Cagliari.

Lautaro in campo permette a Nainggolan di poter rifiatare in vista dell’impegno di Champions League. Permette ad Icardi di avere un aiuto in più in attacco. Ecco perchè il globo nerazzurro aspetta Lautaro Martinez e aspetta che esploda. Perchè la gente come noi ha bisogno di giocatori come il “Toro“.

Back to top button