Inter

CdS – Icardi, primo incontro per il rinnovo: i dettagli

Icardi valuta la prima proposta

Dopo il primo gol in campionato contro la Fiorentina, è tornato in voga il discorso sul rinnovo contrattuale di Mauro Icardi.

Se l’attaccante ha fatto capire ai microfoni che non c’è alcuna fretta per arrivare ad una nuova firma, la moglie-agente Wanda Nara si è portata avanti, incontrando il ds Pierò Ausilio negli uffici nel centro di Milano. Attualmente Icardi percepisce uno stipendio di 4.9 milioni all’anno più un bonus del 10% per il superamento del gruppo di Champions League più altri 200mila euro ogni 10 reti segnate.

La proposta nerazzurra è di portare la parte fissa a 6 milioni confermando tutti i bonus e ritoccandoli verso l’alto. Verrebbero inseriti anche alcuni bonus relativi alle vittorie di squadra. 

La speranza di Wanda Nara

.Dal canto suo, Wanda vorrebbe arrivare ad una parte fissa più alta, di quelle che si vedono per i top players in Spagna o Inghilterra. Si parlava di circa 8 milioni annui più i sopracitati bonus individuali e di squadra.

Purtroppo per lei, e per fortuna dell’Inter, il mercato estivo non ha aiutato visto che nessuna offerta concreta è arrivata per Icardi. Con un’offerta in mano, Wanda avrebbe sicuramente portato a casa un rinnovo in tempi veloci e a cifre più alte. Ora le parti giocano la loro partita e si arriverà sicuramente alla firma sul rinnovo fino al 2023, ma a delle cifre inferiori a quelle desiderate da Icardi e sua moglie.

Back to top button