Inter

GdS – Inter, i prossimi 270 minuti per prendere il volo

Cagliari, PSV e Spal per rilanciare l’Inter

La si può immaginare come una lunga rincorsa, quella a cui è chiamata l’Inter nei prossimi 270 minuti. Tre partite che possono riportare sui giusti binari una stagione iniziata con tanti problemi.

Cagliari sabato, poi trasferta europea con il PSV ed infine Spal. I nerazzurri hanno il dovere di ottenere il massimo da queste tre partite per arrivare alla sosta con molte certezze.

Per prima cosa, dunque, l’Inter deve sfatare il tabù Cagliari, spesso bestia nera dei nerazzurri, specie a San Siro. Sarebbe la terza vittoria consecutiva e darebbe modo di stabilirsi in zona alta della classifica.

Prima trasferta europea per l’Inter

Con una vittoria in campionato, sarebbe più facile prepararsi per la prima trasferta europea contro il PSV. Sulla carta la più abbordabile del girone, ma giocare in Olanda non è mai facile.

I nerazzurri dovranno a tutti i costi cercare la vittoria che le darebbe punteggio pieno e tanta carica agonistica. E allora sì che si potrebbe iniziare a pensare a come passare il “girone della morte”.

Sosta e poi Derby

Prima della sosta per le Nazionali, l’Inter sarà impegnata a Ferrara nel nuovo stadio della Spal.

L’anno scorso fu uno dei tanti inciampi durante la stagione con i nerazzurri  beffati da Paloschi al 90esimo. Quest’anno è l’Inter che beffa e ci crede fino all’ultimo e tutti sperano possa continuare così.

Se gli uomini di Spalletti dovessero riuscire in questo en plein arriverebbero alla sosta rigenerata e con tantissime certezze. Niente di meglio, considerato che di ritorno dalle nazionali, i nerazzurri se la verranno con il Milan.

Back to top button