Inter

Marotta all’Inter, il matrimonio s’ha da fare? La vendetta è servita

Pazza idea dopo il licenziamento dell’AD da parte della Juventus

Marotta – Dopo il licenziamento da parte della Juventus, l’ormai ex AD pare essere entrato in orbita nerazzurra. Sarebbe una beffa per la Vecchia Signora, che vedrebbe uno degli artefici della sua rinascita passare alla rivale storica. Zhang Jr. ci sta pensando e potrebbe fare un’offerta al dirigente per entrare in società.

Perchè si

L’arrivo di Marotta all’Inter potrebbe essere un bel salto in avanti della dirigenza nerazzurra. Bisogna ricordarsi infatti che i dirigenti non sono tifosi, ma professionisti fanno gli interessi del club in cui lavorano. Marotta è sicuramente un dirigente capace. Dopo un paio d’anni di apprendistato, nella Juventus post calciopoli, ha fatto vedere di cosa è capace.

Beppe ha anche acquisito un certo peso sia a livello nazionale, il fatto che sia stato fatto il suo nome per la presidenza della FIGC lo testimonia, sia a livello internazionale. In questo è ovviamente stato aiutato dal blasone dei bianconeri, ma le sue qualità sono indiscutibili. E’ anche quel tipo di dirigente che quando è il momento alza la voce e difende il club. Dirigente che all’Inter di oggi manca.

Perchè no

Il ruolo di Marotta alla Juventus era quello di AD, ruolo che all’Inter è attualmente ricoperto da Antonello. Anche lui professionista capace ed esperto. In che ruolo potrebbe arrivare all’Inter? Potrebbe anche arrivare come uomo mercato ed in questo caso a farne le spese sarebbe Ausilio. Il lavoro di Piero è stato spesso messo sotto accusa non prendendo in considerazione le condizioni in cui si è trovato a lavorare.

Spesso ha dovuto fare un mercato al risparmio ed a saldo zero. Le prospettive per la prossima stagione, decisamente più rosee, lasciano pensare che il prossimo sarà un mercato decisamente diverso. E’ giusto che Ausilio possa finalmente fare un mercato degno ed essere giudicato solo dopo la prossima sessione.

Back to top button