Inter, Handanovic come Buffon: l’idea di Zhang é chiara

Stando a quanto appreso nell’edizione odierna di Tuttosport, l’Inter sarebbe già al lavoro per l’erede di Samir Handanovic. Il portiere anche contro l’Atalanta ha parato l’impossibile,  ma non é bastato. Raccogliere la sua eredità non sarà facile. Il ds dei nerazzurri, Piero Ausilio sta sondando diverse piste. Tra sogni e realtà, da Oblak a Lafont, passando per Areola, l’Inter non vuole farsi trovare impreparata.

Inter, con Handanovic strategia in stile Juve

Considerato che il n°1 nerazzurro può ancora dare il suo contributo per almeno un altro paio di stagioni, l’Inter starebbe pensando ad una strategia ben precisa. Acquistare un altro portiere di valore da affiancare all’ex Udinese, un po’ come fatto dalla Juventus negli ultimi anni. Proprio su questa ipotesi, Tuttosport scrive: “L’idea di Suning è quella di ricalcare quanto fatto dalla Juventus da quattro stagioni a questa parte, ovvero affiancare a Buffon prima e Szczesny oggi un altro “numero uno”, piuttosto che il classico dodicesimo. Senza nulla togliere a Storari, vice di Buffon dal 2010 al 2015, la Juventus dal ’15-16 in poi ha scelto come portiere di riserva prima Neto, poi Szczesny e quindi Perin. Insomma, giocatori che in qualunque altro club avrebbero avuto un ruolo da titolare”.

Chiudi il menu