Inter occhio allo scippo. Tre squadre inglesi sul giovane talento

L’Inter sta sondando moltissimi profili per le prossime sessioni di mercato. Ausilio è perennemente al lavoro per rinforzare una rosa già molto competitiva.

L’arrivo di Marotta potrebbe dare una svolta significativa al mercato e l’imminente uscita dal settlement agreement darà carta bianca a Suning dopo molti anni di sacrifici. 

La difesa è il primo reparto a cui i dirigenti stanno cercando di dare una rinfrescata. Miranda e Ranocchia non garantiscono più un rendimento continuo per tutta la stagione e Skriniar è oggetto del desiderio di molti top clubs europei.

Inter, su Andersen la concorrenza è alta

Il nome su cui si sta concentrando la dirigenza nerazzurra è Andersen. Il 22enne in forza alla Sampdoria sta conquistando tutti con le sue prestazioni. Le due società hanno un bel rapporto e la trattativa procede a piccoli passi.

L’Inter, peró, deve stare attenta. Dall’Inghilterra arrivano conferme di un incontro tra i dirigenti blucerchiati e tre squadre della Premier League.

Osti e Romei, accompagnati dall’intermediario Busardò, hanno incontrato Tottenham, Manchester UnitedArsenal. I Red Devils sono i più convinti visto che Mourinho nutre grande ammirazione per il giovane danese. 

Al momento l’Inter resta in testa nella corsa ad Andersen, ma la società farà bene a guardarsi le spalle da possibili scippi. Intanto Ferrero, presidente della Sampdoria, si lecca i baffi per la grande plusvalenza all’orizzonte.

Chiudi il menu