Calciomercato Inter, sempre meno probabile il riscatto del giocatore

Calciomercato Inter – Accolto dai tifosi con grande entusiasmo si sta rivelando, ad oggi, un investimento sbagliato. Il giocatore in questione è Keita Baldè, il cui costo è di 5 milioni per il prestito oneroso, più 30 per il riscatto definitivo. Riscatto che con ogni probabilità non verrà esercitato dall’Inter. Il rendimento del senegalese è stato molto al di sotto delle aspettative.

Quasi mai schierato da Spalletti, sembra faticare ad entrare nei meccanismi di gioco nerazzurri. Keita non sta riuscendo a replicare in nerazzurro le stagioni biancocelesti. Tutti ricordavano un giocatore capace di cambiare le partite con una giocata o un guizzo, cosa che in nerazzurro non è ancora riuscito a dimostrare.

Nella sua esperienza romana aveva anche dimostrato una buona vena realizzativa, che in nerazzurro non ha ancora messo in mostra.

Calciomercato Inter, addio già a gennaio?

L’Inter potrebbe prendere la clamorosa decisione di privarsi di Keita già nella finestra di mercato invernale, dandolo in prestito. Il giocatore piace in Premier a Wolverhampton e West Ham, ma è ancora presto per capire se queste siano piste percorribili o meno. Sicuramente la cifra pattuita per il riscatto appare troppa alta per l’apporto dato fino ad oggi.

L’Inter in estate potrebbe puntare su nuovi esterni d’attacco, primi fra tutti Chiesa e Martial. Il primo è un pallino di Marotta, il secondo potrebbe essere la classica occasione da non perdere. Potrebbe infatti liberarsi a zero dal Manchester United, avendo così un giocatore giovane e forte anche per il futuro. Fonte: TMW

Chiudi il menu