Inter, San Siro è una sicurezza: ecco i dati di questo inizio di stagione

L’Inter riabbraccia i propri tifosi dopo la sosta e lo fa nel migliore dei modi. Un secco 3-0 al Frosinone rilancia i nerazzurri e permette alla squadra di Spalletti di arrivare a meno uno dal Napoli di Carlo Ancelotti.

I dati del tifo nerazzurro sono ormai noti a tutti, visto che in Italia primeggia senza rivali. La media di spettatori è spaventosa: 62.859. Gran parte del merito va dato alla società che ha incentrato gli sforzi per riportare la gente allo stadio tramite campagne social ed iniziative in ogni giornata.

San Siro è la forza dell’Inter

Questo clima sembra aiutare l’Inter, che quest’anno sta rendendo il proprio campo un vero e proprio fortino. Eppure all’inizio erano state proprio le partite casalinghe ad avviare una mini crisi dopo il pareggio in rimonta contro il Torino e la clamorosa sconfitta per 0-1 contro il Parma.

Poi però tornò a suonare la musichetta della Champions League e i nerazzurri ribaltarono il Tottenham, svoltando in maniera decisa verso un periodo di forma invidiabile. Fino ad ora sono 9 le gare disputate a San Siro tra Serie A e Champions e le vittorie sono ben 6.

A parte i sopracitati rallentamenti in campionato, l’Inter ha frenato anche contro il Barcelona, pareggiando 1-1. Il dato positivo è che a parte la sfida contro il Parma, i nerazzurri son sempre andati a segno siglando 18 reti e subendone solo 6. Sarà importante mantenere questo trend casalingo per poter rimanere nelle zone alte della classifica e magari togliersi anche grandi soddisfazioni in Europa.

Chiudi il menu