Calciomercato Inter, nuova strategia per arrivare a Thauvin: i dettagli

Il calciomercato nerazzurro della prossima estate sarà caraterizzato al 99% dalla partenza di Ivan Perisic. L’ala croata ha già fatto capire in un’intervista che ha voglia di vivere una nuova avventura lontano dall’Italia. La Premier League sarà la destinazione più probabile, ma occhio all’Atletico Madrid di Simeone che è fortemente interessato a lui.

Se tutto andrà come previsto, l’Inter dovrà per forza tornare sul mercato per trovare un nuovo esterno. Infatti le prestazioni di Baldè Keita non sono convincenti a tal punto da spendere i 34 milioni richiesti dal Monaco per il riscatto.

Thauvin per il calciomercato estivo

Ecco allora che arriva sempre dalla Francia un degno sostituto. Si tratta di Florian Thauvin, esterno del Marsiglia e neo campione del Mondo in Russia. Il classe ’93 sta dimostrando di avere grandi qualità soprattutto in fase realizzattiva. Da quando è tornato al Marsiglia, dopo la parentesi al Newcastle, Thauvin ha siglato 44 gol in 94 partite. Una bella media per un esterno offensivo.

Il Marsiglia chiede tra i 40 e i 50 milioni di euro per il cartellino e l’Inter non vorrebbe spendere più di 30. Per giungere a questa cifra, i dirigenti nerazzurri, Marotta ed Ausilio, stanno preparando una strategia. Verrà proposto Dalbert come contropartita tecnica. Il terzino ha giocato qualche partita ad inizio stagione, ma continua a non rassicurare Spalletti.

Per Dalbert sarebbe un ritorno in Francia, dopo aver disputato ottimamente la stagione 2016/2017 con il Nizza. Da Gennaio i dirigenti inizieranno a sondare il terreno e, se dovesse esserci un’apertura da parte del Marsiglia, si farà di tutto per accelerare. Questo permetterà all’Inter di evitare un disturbo dalle altre società interessate al talento di Thauvin.

Chiudi il menu