Inter

I dettami di Marotta: serietà, concretezza, ambizione

È cominciata subito con la prova del nove l’esperienza in nerazzurro di Beppe Marotta. Questa mattina infatti, è emersa una notizia che ha spiazzato la tifoseria nerazzurra. Radja Nainggolan è stato “bandito” dal campo di gioco per almeno un turno. Salterà dunque Inter-Napoli. Motivo? Comportamenti indisciplinati. Si pensa che l’ex Roma abbia fatto ritardo all’allenamento odierno.

Sempre il belga dovrà versare nelle casse nerazzurre ben 100.000 euro di multa. Il sospetto è che non si tratta ovviamente della prima volta che succede. Radja porta con sé l’aggravante della recidiva, ma questa cosa non funziona quando ai piani alti c’è anche Beppe Marotta. Successe più o meno la stessa cosa con Caceres ai tempi della Juventus. Trattasi di due “teste calde”, che vanno dunque messi al loro posto.

Serietà, concretezza, ambizione

Questi sembrano dunque essere i tre principi cardine dettati da Marotta. La decisione di stamattina è abbinare alle dichiarazioni rilasciate prima del match contro il Chievo. Il neo AD nerazzurro ha messo in chiaro una cosa: verranno presi dei top player. Perché è ora di svoltare. Perché è arrivata l’ora dell’Inter.

Click one of the streamers to view their stream!

    Back to top button