Sconcerti: “Chi ha preso Nainggolan sapeva chi stava prendendo”

Il noto giornalista Mario Sconcerti è intervenuto al RMC Sport Live Show, ha parlato del girone d’andata del nostro campionato. Non è mancato un pensiero a  Nainggolan e Pogba.

Queste le sue dichiarazioni: “Caso Nainggolan risolto? Non credo perché se è una persona predisposta a questo tipo di comportamento è molto difficile che non lo faccia più, ma chi ha preso Nainggolan sapeva chi stava prendendo”.

Chi serve alla Roma? “Un vice-De Rossi ma il problema è trovare un giocatore così. Sono ruoli non impossibili da ricoprire, De Rossi è sempre stato bravo perché completo e capace di fare tutto. In quel ruolo alla Pirlo credo si possano trovare dei giocatori. E’ più facile trovare un giocatore come De Rossi che un regista classico”.

Sulla lotta salvezza: “Il Bologna perché ne ha bisogno e ha più struttura delle altre. Cercheranno di recuperare ciò che non hanno avuto nel girone di andata. Il Bologna è la squadra che si rinforzerà di più”.

Chiosa finale su Pogba, dopo i rumors che vorrebbero la Juventus nuovamente pronta a riprendere il francese: “Solskjaer ha detto che lo United deve essere ricostruito proprio a partire da Pogba. Una squadra come il Manchester non può rinforzarsi vendendo uno come Pogba”.

 

Chiudi il menu