Inter formato galacticos: Modric e Kroos, un accoppiata da sogno (CdS)

L’Inter, per rafforzarsi, guarda in Spagna e nello specifico in casa Real Madrid. Non solo Modric tra i sogni di mercato nerazzurri, ma pure Kroos. Il tedesco è entrato di prepotenza nelle mire di Marotta e Suning che lo vedrebbero perfetto, per età e caratteristiche, per il centrocampo dell’Inter della prossima stagione.

Come riporta il Corriere dello Sport, questa trattativa presenterebbe diversi ostacoli in più rispetto a quella per il croato, ma nulla è ancora deciso. Il Real Madrid in estate rivoluzionerà la rosa e diversi protagonisti potrebbero cambiare casacca, anche i più inaspettati.

Inter formato Real: occhi sul centrocampo delle merengues

Gli occhi dell’Inter rimarranno puntati fino al termine della stagione sulla Spagna, con il mirino puntato su due giocatori della casa blanca. In attesa di capire come si chiuderà questa stagione per il Real, che finora ha conquistato il Mondiale per Club e sta avendo diverse difficoltà nella Liga (Solari perennemente in bilico), l’Inter sonda il terreno per capire i reali margini di una trattativa che avrebbe dell’incredibile.

Il presidente Florentino Perez ha capito di aver sottovalutato le conseguenze dell’addio di Cristiano Ronaldo, non intervenendo sul mercato, e sta ragionando in ottica estiva. Gli obiettivi sono molti ed il Real Madrid ci ha abituato a sessioni di mercato spumeggianti. Tra 6 mesi i ragionamenti coinvolgeranno anche il mercato in uscita in quanto, come appare palese, il ciclo iniziato nel 2015 potrebbe concludersi. Perciò gran parte della “vecchia guardia” potrebbe preparare le valigie.

Luka Modric ovvero l’innesto di qualità in mediana

Come ripetuto diverse volte in questi mesi, e memori delle voci della scorsa estate, chi in questo momento ha meno voglia di prolungare la sua esperienza nella capitale spagnola è Modric. Il croato finora ha rifiutato il rinnovo ed è vicino alla scadenza di contratto (giugno 2020).

Su questo fanno leva Marotta e Ausilio con i rappresentanti di Modric. I margini potrebbero allargarsi se il croato riuscisse a liberarsi ad un prezzo di saldo oppure se agisse come Cristiano Ronaldo, ovvero strappando una promessa di cessione a Florentino.

Il sogno d’origine tedesca: occhi su Kroos

I sogni dell’Inter non si fermano alla pura classe del croato (vincitore del Pallone d’Oro), ma puntano anche alla sostanza ed alla forza fisica del compagno di reparto, un certo Toni Kroos.  Il 29enne tedesco, legato alle merengues fino al 2022,  presenta minori margini di trattativa all’apparenza ed un costo elevato.

L’Inter però continua a sondare il terreno, in quanto il nazionale tedesco rappresenta il prototipo del centrocampista che Suning tanto vorrebbe. Un vero leader in mediana dalla mentalità vincente, con fisico e tecnica. Senza dimenticare la grande dimestichezza con i palcoscenici europei, i quali sono gli obiettivi di Steven Zhang.

Sta di fatto che la linea della Benamata è chiara: se si dovesse aprire uno spiraglio per l’acquisto, si caleranno tutte le carte disponibili per portarlo al Meazza.

Fonte: Corriere dello Sport

Chiudi il menu