Inter

Inter, Icardi al Real andrebbe anche subito: diversi i dissapori

Se si tratta di un semplice e classico gioco tra le parti o meno, i tifosi dell’Inter non lo sanno. Quello che sanno è che Icardi è il loro capitano. E che di mezzo c’è un’agente che sa benissimo come scuotere gli animi.

“L’Inter e Icardi attualmente sono molto lontani, sotto il punto di vista del rinnovo”. Così Wanda Nara si è espressa ai microfoni. Sembra essere una stranissima, ma anche fastidiosissima, coincidenza che ogni anno puntualmente arrivino notizie di questo genere in casa Inter.

Icardi è l’uomo immagine dei nerazzurri e per questo ogni notizia su di lui fa scalpore, specie se riguarda la sua permanenza a Milano. Parlando della clausola rescissoria, il Corriere dello Sport di stamani tuona così:

“La showgirl (Wanda Nara) ha intenzione di difenderla perché è stata lei a volerla nell’estate 2016. Per l’Inter, invece, secondo la ricostruzione dell’entourage del calciatore, prima non era un problema mantenerla invariata o alzarla a 130-140 milioni, mentre adesso l’orientamento è toglierla o fissarla a quota 250 milioni, una cifra superiore ai 222 milioni pagati dal Psg per Neymar. Lady Icardi potrebbe anche dire di sì a una clausola da 250 milioni, ma solo con uno stipendio a suo avviso proporzionato, ovvero superiore ai 10 milioni.”

Poca riconoscenza

La poca riconoscenza dell’Inter nei confronti di Icardi sarebbe un altro problema secondo Wanda. Quindi probabilmente il fatto che San Siro cade giù anche quando Mauro segna in un’amichevole, è segno di poca riconoscenza. Perché quando si parla di “Inter” bisogna parlare di tutto il complesso. E la complessità, in questo caso, non si può ridurre soltanto all’aspetto economico.

Dimostrare riconoscenza non vuol dire riempire di soldi qualcuno. O almeno è così che ci hanno insegnato. Fatto sta che, secondo il Corriere dello Sport, Wanda troverebbe invece maggiore riconoscenza nei confronti di Mauro da parte di squadre come Real Madrid, PSG e Chelsea.

Icardi andrebbe di corsa al Real

Ancora il quotidiano: “Icardi andrebbe di corsa al Real, con il quale l’entourage ha avuto un contatto a fine gennaio 2017, ma magari sarebbe tentato pure dal Psg e forse anche dal Chelsea. Di certo da ieri con l’Inter non sono più solo rose e fiori.”

Quello che rimane da capire adesso è, come ogni anno, se Mauro ha veramente l’Inter tatuata nel cuore. Ai posteri l’ardua sentenza.

Fonte: Corriere dello Sport

Click one of the streamers to view their stream!

Back to top button