Inter

Gagliardini piace a Fiorentina e Torino, per l’Inter é cedibile

Roberto Gagliardini é ai margini dell’Inter e potrebbe salutare Milano già negli ultimi giorni di gennaio.

L’ex centrocampista dell’Atalanta potrebbe essere un vero e proprio jolly da poter utilizzare in chiave mercato per due obiettivi sensibili. Il giocatore, infatti, interessa a Torino e Fiorentina.

Gagliardini piace a due squadre

Tra i granata e i viola giocano elementi che fanno gola ai nerazzurri: si tratta di Meité e Chiesa. Lo riporta Tuttosport. “Fuori dalla lista Champions per parametri economici più che per scelta tecnica, Gagliardini dal 7 dicembre (Juventus-Inter, in campo per 70’) non è stato più utilizzato da Spalletti in campionato.

Si è visto solo in occasione del match di Coppa Italia contro il Benevento. Una gestione figlia della solidità di Borja Valero, spesso chiamato in causa con buoni risultati da Spalletti, sia della rinascita parziale del redivivo Joao Mario, pure lui più gradito al momento dal tecnico. Così Gagliardini non è più incedibile: per convincere l’Inter, però, servirebbero almeno una ventina di milioni.

Meité e Chiesa nel mirino

I club più interessati al giocatore in questo momento sono Fiorentina e Torino. Alla Viola, Gagliardini ritroverebbe Pioli, l’allenatore che lo aveva voluto e lanciato all’Inter. Il Toro, dal canto suo, cerca un giocatore di questo profilo e sarebbe più interessato a un prestito.

Da sottolineare come in entrambe le squadre ci sono due giocatori per i quali l’Inter è a sua volta interessata: che i nerazzurri seguano Chiesa è cosa nota e un Gagliardini a Firenze potrebbe essere un modo per strappare almeno un’opzione sul giocatore. Del Torino piace invece Meité e anche in quel caso, avere una pedina come Gagliardini da spendere potrebbe avvicinare il giocatore all’Inter”.

Fonte: Tuttosport

Back to top button