Inter

L’Inter rassicura Spalletti, c’é piena fiducia, ma i risultati contano

La società nerazzurra punta a tenere unito il gruppo e si affida al suo tecnico.

L’Inter conta sull’esperienza di Luciano Spalletti. Nella cena di lunedì sera, i dirigenti nerazzurri hanno manifestato soddisfazione per i risultati ottenuti fino ad oggi.

Ma anche chiarito che gli obbiettivi restano gli stessi: qualificarsi per la prossima Champions League, senza i patemi dello scorso anno. E provare a fare più strada possibile in Europa League e Coppa Italia, coltivando il sogno di alzare un trofeo da qui a fine stagione.

Inter, Spalletti deve vincere qualcosa per conquistare la riconferma

L’Inter si aspetta, dunque, da subito un segnale forte da Spalletti.  Il Corriere dello Sport in merito alla questione scrive: “Continuare la corsa in Coppa Italia è fondamentale per dare un segnale anche alla società con la quale i rapporti rimangono ottimi ma che chiaramente si aspetta determinati risultati.

Ecco perché la sfida contro la Lazio può essere importante e può aiutarlo ad allontanare i fantasmi di Conte e degli altri allenatori che sono tornati ad aleggiare sopra la sua panchina. La proprietà lo ha rassicurato sulla volontà di andare avanti insieme, di rispettare il contratto e di portare avanti il progetto. Il tecnico toscano sa bene che il nuovo anno non è iniziato con il piede giusto e che è necessario dare uno scossone per togliersi dai guai: l’approdo alle semifinali di Coppa Italia. Serve dare subito un calcio alla crisi, non farla durare quasi due mesi come la scorsa stagione.

Fonte: Corriere dello Sport

Back to top button