Inter

Inter, tra Marotta e Spalletti c’è già una rottura? I primi segnali

L’Inter non sta attraversando un periodo molto semplice e l’ultima sconfitta con la Lazio, costata l’uscita dalla Coppa Italia ai rigori, ne testimonia l’andamento. Una squadra apparsa senza idee con diverse difficoltà ad impostare la manovra. Il problema non sarebbe solamente quello, ma ci sarebbe una spaccatura tra il neo a.d. Beppe Marotta e l’attuale mister Luciano Spalletti, a riportarlo Tuttosport quest’oggi in edicola.

Inter, frattura tra Marotta e Spalletti

“Si è rotto tutto. E non sarà facile rimettere insieme i cocci”. Tuttosport non usa mezze misure e sul giornale di oggi i toni sono catastrofici per descrivere la situazione Inter. In particolare, ci si sofferma sul rapporto tra Spalletti e Marotta. “Che sembra già logoro dopo poco più di un mese di convivenza, come peraltro dimostrano le frasi pronunciate dall’allenatore dopo la riunione notturna con i vertici societari – si legge -. Spalletti non ha condiviso il modo in cui è stata gestita dall’ad la vicenda Perisic ed è intimamente convinto che la società non protegga a dovere la squadra. Il che, detto dopo oltre mezz’ora passata a colloquio con i dirigenti, è segno di una scollatura difficilmente ricucibile”.

In realtà il tecnico della squadra nerazzura ha gettato acqua sul fuoco: ”Marotta tratterebbe un affare di questo genere? E’ un professionista con i fiocchi, lo avete detto anche voi? Poi dite che incontra Conte in sede? E’ una cosa che non sta in piedi, sono chiare le intenzioni di chi accosta le due cose, è talmente ridicolo quello che si scrive…secondo voi Marotta farebbe una cosa del genere? Non diventa credibile quello che state portando davanti. Che Marotta debba cercare il meglio per l’Inter è chiaro ma se fossi in lui non mi sentirei lusingato da come lo avete descritto in questo confronto nel cercare le soluzioni per l’Inter”.

Back to top button