Sanchez Inter, il cileno spiega il motivo che lo ha spinto a lasciare lo United

SANCHEZ INTER – Raggiunto dai microfoni della redazione della BBC, Alexis Sanchez ha spiegato il perché abbia lasciato i Red Devils.

Stando a quanto detto dal cileno, a spingerlo a lasciare l’Inghilterra sarebbero state anche le numerose esclusioni del tecnico Ole Gunnar Solskjaer che senza apparenti motivi spesso lo relegava in panchina.

Sanchez Inter, le parole dell’attaccante sull’addio allo United

“Ero felice allo United, ma ho sempre detto ai miei amici di voler giocare. Avessi giocato, avrei fatto del mio meglio. A volte giocavo 60 minuti e poi saltavo la partita successiva e non so perché”.

Insomma, nonostante con la maglia dei Red Devils Sanchez si trovasse bene, il giocatore è stato “costretto” a cambiare aria. Oggi infatti, per lui c’è la nuova Inter targata Antonio Conte che gli offrirà senza dubbio più spazio e continuità.

Chiudi il menu