in

Milan Inter, Sconcerti analizza la differenza tra Lukaku e Piatek: le parole

MILAN INTER – Sulle colonne del Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha analizzato l’operato di ieri di Romelu Lukaku e Krzysztof Piatek.

I due numeri 9, con voti in pagella totalmente diversi, sono stati oggetto di molteplici paragoni tecnico-tattici.

Milan Inter, parla Sconcerti

A commentare il lavoro svolto dagli attaccanti di Inter e Milan, ci ha pensato anche il famoso editorialista Mario Sconcerti che sulle pagine del Corriere della Sera oggi ha scritto:

“Lukaku ama muovere le gambe, ama essere fatto correre nel niente dove arriva spalla a spalla con l’avversario e può vincere di forza. Così Lukaku fa quello che Piatek non fa, si muove, cerca di partecipare”.

Insomma, il Derby della Madonnina è terminato con un risultato che sulla carta sembrava già scritto. Adesso starà al tecnico rossonero Marco Giampaolo risollevare la propria squadra per ripartire quanto prima senza perdere ulteriori punti in giro.

conte inter

Inter Lazio, Conte verso la sorpresa sulle fasce: i dettagli

gabigol

Cessione Gabigol, ora l’Inter alza il prezzo. Altro che 18 milioni…